Trekking e alpinismo
Trekking

A pieni polmoni fra le cime del gruppo Ortles-Cevedale

La valle del Gavia è un ottimo punto di partenza per numerose passeggiate e salite alpinistiche. Dal rifugio Bonetta si diramano diversi sentieri che costeggiano le cime del passo. A poca distanza dal sentiero che parte dal parcheggio si posso incontrare numerose trincee ancora intatte risalenti alla Prima Guerra Mondiale. Proseguendo lungo il sentiero e mantenendo la destra al bivio si percorrono i tornanti che in circa 1h e 30 minuti conducono agli oltre 3000 metri del monte Gaviola. Per la sua posizione isolata e di rilievo la cima offre un panorama mozzafiato: potrete vedere il passo Gavia dall’alto e le cime più belle del gruppo Ortles-Cevedale e dell’Adamello.Un’ottima alternativa per le famiglie è seguire l’ampio sentiero che parte da dietro il rifugio Bonetta e che conduce lungo l’ampio crinale dove è facile avvistare camosci, stambecchi, marmotte e il gipeto.

Alpinismo

Nel silenzio delle montagne

Di grande soddisfazione sono le ascensioni lungo le classiche vie che conducono ad alcune delle più belle cime del gruppo Ortles-Cevedale. Svettano per la loro eleganza e per l’isolamento le due montagne che dominano il Passo Gavia: il Corno dei Tre Signori, bella salita con brevi tratti di arrampicata su roccia; e la Cima Gavia, molto interessante e di grande appagamento.